NewsTornei Internazionali

QUARTI MASCHILI A SORPRESA A INDIAN WELLS. PASSANO FRITZ E BASILASHVILI

Ancora sorprese nel Masters 1000 di Indian Wells. Nella serata italiana di ieri e nella notte italiana da poco in archivio sono saliti in semifinale Taylor Fritz, che ha battuto in rimonta Alexander Zverev e Nikoloz Basilashvili, che ha piegato Stefanos Tsitsipas, n° 2 del seeding, in tre set. Per il georgiano prima vittoria dal 2019 contro un top 3 e prima semifinale Masters 1000 di carriera. Per Fritz anche dopo aver salvato due match point.
“Ho giocato grandi partite quest’anno” ha detto Basilashvili, che ha messo costantemente sotto pressione da fondo Tsitsipas. “Non sono nemmeno contentissimo di come ho giocato, ma sono certamente soddisfatto di come ho gestito i livelli di stress. Essendo il primo quarto di finale in un torneo di questo livello, sapevo che sarei stato un po’ teso”. Superare questi momenti di stress contro Tsitsipas, che inseguiva la terza semifinale consecutiva in un Masters 1000, non è stato facile. “Ho lavorato duro per tanto tempo – ha detto -, le condizioni qui non mi aiutano troppo perché le palle volano veloci. Ma quest’anno sto giocando davvero bene”.
Fritz, che vive in California, non era mai andato oltre gli ottavi a Indian Wells. Contro Zverev, ha recuperato da sotto 2-5 nel terzo set, salvando un match point sul 2-5 al servizio e uno sul 3-5 in risposta. “Avevo praticamente perso, ma ho trovato il modo di rientrare in partita – ha detto nell’intervista in campo dopo il match -. Volevo costringerlo a servire per il match, e ho lottato duro per tenere il servizio”. La mossa funziona, perché Zverev va a servire per la vittoria sul 4-5, ma commette due doppi falli e un paio di errori, concedendo così il controbreak. “Da quel momento, mi sono sentito in controllo e davvero bene sotto pressione, è straordinario” ha concluso Fritz, che aveva battuto un solo Top 5 in carriera, l’allora numero 5 Dominic Thiem in Laver Cup nel 2019. In semifinale, cercherà di prendersi la rivincita contro Basilashvili che l’ha sconfitto quest’anno a Doha, nella prima delle sue quattro semifinali del 2021. Nell’altra sarà testa a testa tra Norrie e Dimitrov.

di redazione