NewsTornei Internazionali

A COURMAYEUR OGGI QUATTRO ITALIANE IN CAMPO. FORFEIT DI JABEUR E GIORGI

A tabellone già compilato sono arrivati due forfeit nel WTA 250 di Courmayeur, e non di poco conto. Non saranno infatti al via nè Ons Jabeur, annunciata n° 1 del seeding, e l’azzurra più attesa, Camila Greiogi, per un problema al piede. La tunisina invece, già ritiratasi da Mosca la scorsa settimana, ha accusato un problema al gomito.
Sono otto le azzurre in main draw e quattro di loro scenderanno in campo oggi (telecamere di Supertennis TV accese). Lucrezia Stefanini aprirà le danze alle 11,30 contro la lussemburghese Minella (prima sfida di carriera tra le due). Nel pomeriggio sarà poi Lucia Bronzetti ad affrontare la Kozlova, n° 130 WTA (nessun precedente). Infine derby azzurro tra Giulia Gatto Monticone, qualificata, e la wild card locale Martina Caregaro. La valdostana conduce per 4-2 nei precedenti.
Al via ci sono altre quattro giocatrici azzurre. E sarà testa a testa tutto italiano anche fra Jasmine Paolini, n.54 WTA e settima testa di serie, e Martina Di Giuseppe, n.283 WTA, promossa dalle qualificazioni: la 25enne di Castelnuovo di Garfagnana si è aggiudicata i due precedenti con la 30enne romana, piuttosto datati, disputati nel 2014 e nel 2016, entrambi a livello ITF. Sorteggio complicato per Jessica Pieri, n.280 WTA, anche lei wild card, che ha “pescato” la cinese Shuai Zhang, n.55 del ranking ed ottava testa di serie (sfida inedita), mentre Martina Trevisan, n.112 WTA, troverà dall’altra parte della rete la russa Anna Kalinskaya, n.125 WTA (nessun precedente pure in questo caso).
Ranking alla mano, le principali teste di serie diventano dunque la russa (ma cresciuta in Italia) Liudmila Samsonova, n.42 WTA, e la croata Petra Martic, n.47 WTA.

di redazione (foto Sergio Errigo)