NewsTornei Internazionali

A VIENNA BUONA LA PRIMA PER MATTEO BERRETTINI

Chiusura sontuosa per Matteo Berrettini nel match d’esordio nell’ATP 500 di Vienna, dove ci sono altri cinque azzurri in tabellone. Primo set molto equilibrato contro Popyrin, vinto 7-6, a tre il tie-break. Nel secondo decisivo il break conquistato dal romano al sesto gioco e tenuto fino al termine. Nel game finale due ace e tanta potenza, per il sigillo sul 7-6 6-3. Ora troverà Nikoloz Basilashvili: “Un match non facile – ha detto al termine – conosco da molto Alexei e soprattutto sul veloce è molto temibile. A Vienna mi trovo bene e mi piace il cibo”. Nel match precedente Andy Murray ha dato un grosso aiuto in ottica ATP Fianls di Torino a Jannik Sinner, che esordirà mercoledì contr Opelka, sconfiggendo in tre set Hubert Hurkacz, attualmente n° 8 della Race to Turin. Domani toccherà a Mager esordire in serata contro il tennista di casa Denis Novak. Intanto è cambiato l’avversario di 1° turno del finalista della scorsa edizione, Lorenzo Sonego, che se la vedrà mercoledì con il lucky loser Dominic Koepfer (Ger) che ha preso il posto del cileno Cristian Garin.

di redazione