NewsTornei Internazionali

SONEGO LOTTA MA NON BASTA CONTRO RAMOS VINOLAS. TROPPE OCCASIONI SPRECATE

Giornata delle opportunità sprecate quella di oggi nei tornei del circuito ATP. Si è conclusa in chiave azzurra con la battuta di arresto di Lorenzo Sonego nei quarti dell’ATP 250 di Cordoba. Il torinese ha alzato bandiera bianca contro lo spagnolo Albert Ramos Vinolas, n° 44 ATP, in due set. In particolare nel primo l’azzurro ha condotto 5-2 nel tie-break prima di subire la rimonta del rivale. Anche nel secondo set il torinese ha avuto diverse occasioni per portarsi sul 2-0 con un break ma non le ha concretizzate. E’ stato Ramos Vinolas a strappargli il servizio e volare 4-2. Sonego ha reagito risalendo sul 5-4 ma ha subito un altro break all’11° gioco e Ramos Vinolas ha chiuso nel successivo dopo aver annullato altre palle break all’azzurro (9 in totale quelle avute, una sola trasformata). L’iberico ha così ribadito l’unico precedente favorevole contro Sonego. Per il torinese, in ogni caso, un torneo che gli ha permesso di rituffarsi sull’amata terra rossa, da leggere positivamente nell’ottica dei prossimi impegni sempre in Sudamerica.

di redazione