AtletiNewsTornei Internazionali

SAKKARI – SWIATEK SI AFFRONTERANNO PER IL TITOLO A INDIAN WELLS

Sarà un incrocio interessante quello che assegnerà il titolo nel WTA 1000 di Indian Wells. Per la prima volta in carriera ha raggiunto la finale in un torneo di così alto livello la greca Maria Sakkari, che ha stoppato in semifinale la corsa di Paula Badosa, campionessa in carica, per 6-2 4-6 6-1. Badosa che a Indian Wells non aveva mai perso. L’ellenica troverà dalla parte opposta della rete la polacca Iga Swiatek, che ha confermato il grande inizio di stagione superando nella notte italiana l’ex n° 1 del mondo Simona Halep. Chi solleverà il trofeo salirà anche al posto numero 2 del mondo, valore aggiunto del testa a testa. Non può che essere soddisfatta la testa di serie numero sei: “Ho lavorato una vita intera per essere qui e disputare questo genere di tornei. Non ho ancora vinto e sono solo in finale, ma questo significa già tutto per me. Un pensiero va anche a Paula Badosa, nei confronti della quale c’è grande affetto e reciproca stima: “Lei è una giocatrice molto diversa dalle altre, con un tennis molto pesante. Io, però, ho creduto in me stessa in ogni momento e ora non ho parole per descrivere questo risultato. Significa molto per me, per il mio team e anche per la mia nazione, sono veramente felice per questa vittoria” Infine, un piccolo sguardo sul suo prossimo match contro Swiatek, contro cui l’ateniese ha vinto tre dei quattro precedenti, perdendo però l’ultimo quest’anno a Doha (6-4 6-3 in favore della campionessa del Roland Garros 2020). “Iga è una ragazza meravigliosa e una giocatrice pazzesca, ha vinto uno slam a 19 anni. La rispetto tantissimo: sarà una grande battaglia, un match durissimo per entrambe perché tutte e due vogliamo tanto vincere questo torneo”.

di redazione