AtletiNewsTornei Internazionali

NELLA CLASSIFICA ATP DIVERSI BEST RANKING AZZURRI

Anche se alcune delle punte italiane, per diversi motivi, sono un po’ in stand by, vedi Berrettini (infortunato) e Sonego (alla ricerca di quelle convinzioni che pare aver perduto) non mancano gli spunti di soddisfazione per il tennis azzurro, con diversi giocatori che hanno fatto segnare l’ennesimo best ranking e si stanno piano piano avvicinando alla top 100. E’ il caso di Franco Agamenone, l’italo-argentino che ha vinto ieri il Challenger al Roma Garden Open, salendo di 25 piazze e occupando oggi la n° 151. Anche del finalista Gian Marco Moroni, salito al posto n° 164 (+14). Così Luca Nardi, oggi n° 198 del mondo. Best anche per Raul Brancaccio (270), Luciano Darderi (272) e Matteo Arnaldi (277). Tornando all’altissimo livello ha confermato il suo sesto posto Matteo Berrettini, il 12° Jannik Sinner, è sceso di una piazza Lorenzo Sonego (28). Un passo indietro anche per Fabio Fognini (51). Lorenzo Musetti ha perso due posti (63) ed è l’ultimo azzurro in top 100 ATP. Tutto invariato nella top ten. Salagono Sebastiana Korda, best ranking con il n° 30 ATP, Botic Van De Zandschulp, alla miglior graduatoria di sempre (31), Sebastian Baez (40), in salita di 19 posti, Holger Rune, nuovo n° 45 del mondo (+25). Best ranking anche per il finalista del 250 ATP di Estoril, Frances Tiafoe, n° 25 del mondo.

di redazione