AtletiNewsTornei Internazionali

GIORGI AVANTI AL ROLAND GARROS. OGGI RITOCCA ALLA TREVISAN. OUT BRONZETTI E PAOLINI

Riassapora il gusto della vittoria dopo quattro mesi Camila Giorgi, che ha superato il primo turno del Roland Garros, secondo Slam del 2022, in corso sulla terra rossa parigina.La 30enne di Macerata, n.30 del ranking e 28 del seeding, ha battuto in rimonta 36 62 62, dopo una battaglia di quasi due ore, la cinese Shuai Zhang, n.41 WTA, in gara per la dodicesima volta a Parigi con gli ottavi nel 2020 come miglior risultato. Un solo precedente, favorevole alla 33enne di Tianjin che aveva battuto la marchigiana nei quarti sul cemento di Seoul nel 2016. Camila è partita bene strappando la battuta a zero alla sua avversaria (1-0), ha confermato il vantaggio (2-0) e lo ha difeso fino al 3-1, anche se proprio nel quarto gioco ha dovuto recuperare da 0-40, il segnale che qualcosa stava cambiando. Ed infatti da lì in avanti Zhang ha infilato una striscia di cinque game chiudendo il primo set per 6-1. Con un doppio fallo la cinese ha regalato il break all’azzurra in avvio di seconda frazione (2-0) ma commettendo tre doppi falli Camila glielo ha immediatamente restituito (2-1). Il turno di battuta è diventato un optional in una partita abbastanza bruttina, illuminata di tanto in tanto da qualche fiammata (3-1). Giorgi ha fallito la chance del 4-1 ma tra break e contro-break è comunque riuscita a rimanere avanti nel punteggio (4-2). E poi dopo un combattutissimo settimo game nel quale ha annullato tre palle-break Giorgi vincendo gli ultimi sei punti ha pareggiato il conto (6-2). Camila ha iniziato decisa nella frazione decisiva, dove il livello del tennis di entrambe è nettamente migliorato, e nel quarto game è tornata a strappare il servizio alla cinese (3-1): poi dopo aver recuperato da 15-40 ha allungato sul 4-1. L’azzurra si è presa un secondo break (5-1) e nel settimo gioco ha mancato tre match-point (brava la Zhang: 5-2) ma in quello successivo non si è lasciata sfuggire l’occasione (6-2), interrompendo finalmente la striscia di sette sconfitte consecutive all’esordio. Giorgi – nona presenza nel tabellone principale dello Slam francese per la marchigiana che all’ombra della Tour Eiffel vanta un terzo turno raggiunto nel 2018, fermata dalla statunitense Stephens (poi arrivata fino in finale) – al secondo turno affronterà per la prima volta in carriera la kazaka Yulia Putintseva, 27enne di origini moscovite, n.37 del ranking, alla nona partecipazione al Roland Garros dove ha raggiunto due volte i quarti (2016 e 2018). 
Si sono invece arrese in prima battuta Lucia Bronzetti, alla sua prima partecipazione Slam, che si è confrontata con la campionessa del 2017, Jelena Ostapenko, e Jasmine Paolini, che alla ripresa del match interrotto il giorno prima per pioggia ha ceduto al supertie-break dopo essere andata a servire per il match.  

di redazione