AtletiNewsTornei Internazionali

MAESTRELLI HA TRIONFATO A VERONA

Francesco Maestrelli ha completato una settimana da sogno agli “Internazionali di Tennis Verona”, torneo ATP Challenger dotato di un montepremi di 45.730 euro che si è concluso domenica sulla terra rossa del Circolo Tennis Scaligero. Nella sua seconda finale Challenger stagionale e in carriera (dopo quella di Francavilla al Mare dove è stato battuto da Matteo Arnaldi) Maestrelli ha conquistato il primo titolo nel circuito grazie al successo in rimonta 36 63 60 sull’argentino Pedro Cachin che non aveva mai affrontato in carriera. Il 19enne di Pisa, n.337 del ranking, promosso dalle qualificazioni e spinto dall’entusiasmo del pubblico, ha vinto undici degli ultimi tredici game della finale. Dopo aver salvato una palla break nel terzo gioco del secondo set, il toscano ha completamente cambiato marcia. Convincente per tutti gli ultimi due mesi sulla terra rossa, Maestrelli ha espresso un tennis aggressivo e sempre più efficace, complice anche la stanchezza dell’argentino al decimo match in tredici giorni. Grazie a questo risultato ha guadagnato cento posizioni in classifica entrando per la prima volta fra i primi 250 del mondo. E’ infatti passato da numero 337 alla posizione n.237 del ranking ATP. Anche l’argentino Cachin ha ulteriormente migliorato il proprio best ranking passando da n.98 (posizione raggiunta dopo il successo a Todi) a numero 90.

di redazione (foto Sposito)