AtletiNewsTornei Internazionali

GRANDI ASCOLTI SU SUPERTENNIS DOMENICA PER LO SPECIAL DAY AZZURRO

Domenica 24 luglio passerà alla storia del tennis italiano non soltanto come la prima giornata in cui tre nostri tennisti hanno disputato una finale di tre tornei dei circuiti maggiori, maschili e femminili, ma anche come quella del primato di share nazionale di SuperTennis, il canale televisivo creato della Federazione Italiana Tennis per promuovere il nostro sport in Italia. L’emozionate tie-break del secondo set della finale dell’ATP 500 di Amburgo, disputata da Lorenzo Musetti e Carlos Alcaraz, ha fatto registrare il 4,68% di share, un picco mai raggiunto in precedenza in 14 anni di storia del canale, accompagnato da ben 476.634 spettatori medi. Molto alto anche lo share medio (2,5%) della partita che ha visto Lorenzo aggiudicarsi il primo titolo ATP della sua giovanissima carriera. Tutta la giornata, contrassegnata anche dalle finali di Gstaad fra Matteo Berrettini e Casper Ruud e di Palermo fra Lucia Bronzetti e Irina Begu, ha registrato un ascolto medio molto elevato con 75.234 spettatori, il terzo di sempre dopo le due sfide degli Azzurri nelle finali della Davis Cup by Rakuten del 2021. Straordinario anche il numero di contatti: ieri si sono sintonizzate su SuperTennis almeno una volta ben 1.649.536 persone.
E da ieri lo spettacolo continua, con un’offerta ancora più ampia. Su SuperTennis e SuperTenniX è infatti possibile seguire tre tornei ATP 250 (Atlanta, Kitzbuhel e Umago) e due WTA 250 (Praga e Varsavia), per un’altra settimana di spettacolo ed emozioni.

da ufficio stampa FIT