AtletiNewsTornei Internazionali

PABLO CARRENO BUSTA ELIMINA ANCHE JANNIK SINNER A MONTREAL

Vendetta, tremenda vendetta. Quei cinque match-point mancati a Miami devono essere stati davvero difficili da digerire, ed alla prima occasione Pablo Carreno-Busta si è preso la sua rivincita. Con una prestazione praticamente perfetta ha costretto Jannik Sinner a salutare già al terzo turno (ottavi) il “National Bank Open”, sesto ATP Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 5.926.545 dollari, che si sta disputando sul cemento di Montreal (dove si gioca ad anni alterni con Toronto), in Canada. Il 20enne di Sesto Pusteria, n.12 del ranking e settimo favorito del seeding, entrato in gara direttamente al secondo turno battendo in rimonta il mancino francese Adrian Mannarino, n.70 ATP, proveniente dalle qualificazioni, nella notte italiana ha ceduto 62 64, in un’ora e 24 minuti di una partita mai in discussione, al 31enne di Gijon, n.23 del ranking, che ha infilato la terza vittoria pesante dopo quelle su Berrettini all’esordio e su Rune al secondo turno (solo tre i game concessi al giovane danese), per giunta senza perdere un set.

di redazione