AtletiNewsTornei Internazionali

BRONZETTI IN SEMIFINALE A VANCOUVER

Lucia Bronzetti centra la semifinale all'”Odlum Brown Vanopen”, WTA di categoria 125k (assimilabile ai maggiori Challenger maschili) dotato di un montepremi di 115mila dollari che si avvia alla conclusione sui campi in cemento di Vancouver, Canada. La 23enne riminese di Villa Verucchio, n.66 del ranking WTA e accreditata della testa di serie n.2, ha sconfitto nei quarti di finale Victoria Jimenez Kasintseva, giocatrice di Andorra posizionata al n.165 WTA, col punteggio di 7-5 6-1 in poco meno di un’ora e mezza di gioco.  Il match è stato segnato da ben 12 break complessivi, con l’azzurra capace di strapparne ben 8, decisivi all’esito dell’incontro. Lucia scatta bene dai blocchi, si porta avanti 3-1 ma si fa riprendere sul 3 pari. La bagarre si riaccende nella fase finale del set, con la romagnola brava strappare di nuovo il turno di servizio alla rivale sul 5 giochi pari, chiudendo il parziale 7-5. Nel secondo set Bronzetti scappa via con un doppio break, Jimenez Kasintseva tenta una reazione ma non riesce a colmare il gap, sino al 6-1 finale. Da segnalare che sul 5-1 del secondo parziale l’incontro è stato brevemente sospeso per maltempo, ma alla ripresa l’azzurra non ha perso ritmo ed ha chiuso in sicurezza. Lucia ha vinto il 56% dei punti con la prima di servizio in campo e soprattutto due punti su tre rispondendo alla prima palla della giocatrice di Andorra. In semifinale Bronzetti trova la svedese Rebecca Peterson, n.87 al mondo e testa di serie n.5, che nel suo match di quarti ha sconfitto l’australiana Maddison Inglis per 61 76. C’è un precedente, vinto dall’italiana sulla 27enne di Stoccolma con un duplice 63 al primo turno del torneo di Portoroz nel 2021. 

DAL SITO WWW.FEDERTENNIS.IT