AtletiNewsTornei Internazionali

MARTINA TREVISAN VINCE IN RIMONTA A CLEVELAND

Debutto vincente per Martina Trevisan al “Tennis in the Land presented by Motorola Edge”, WTA 250 in corso sul cemento di Cleveland, in Ohio, e dotato di un montepremi da 251.750 dollari.  La 28enne mancina di Firenze, n. 27 del ranking femminile e seconda favorita del seeding, è l’unica azzurra presente nel torneo statunitense e, dopo il rinvio per maltempo, ha avuto la meglio al primo turno sull’egiziana Mayar Sherif (n. 61 WTA). Nella seconda sfida fra le due giocatrici (la prima vinta dalla 26enne del Cairo) l’azzurra si è imposta con il punteggio di 2-6 6-2 6-4 in due ore e 8 minuti. Dopo un primo set in sordina da parte della classe 1993 azzurra con diversi errori soprattutto con il diritto, il 48% di prime in campo e tre break subìti in totale, è arrivata la svolta. E il “turning point” della partita in favore dell’azzurra è facilmente individuabile nel quarto gioco della seconda frazione: sotto 0-40 in risposta, Trevisan è riuscita a conquistare cinque punti consecutivi andando a mettere subito la testa avanti nel nuovo parziale. Da lì in poi è stato praticamente un monologo dall’accento fiorentino, con Sherif che si è ritrovata a gestire gli scambi da ben oltre la linea di fondo campo e l’azzurra che ha così avuto tutto il tempo per ricalibrare i colpi e imporre il proprio ritmo alla partita. Al secondo turno la n. 2 del seeding affronterà la cinese Shuai Zhang (n. 35 della classifica) che l’ha battuta in entrambi i precedenti fin qui disputati: al primo turno degli Internazionali d’Italia (6-4 6-2) di quest’anno e proprio a Cleveland nella passata stagione, con un 7-5 6-1 all’esordio. 

di redazione