AtletiNewsTornei Internazionali

PAOLINI, BUON ESORDIO A GRANBY

Jasmine Paolini è al secondo turno del “Championnats Banque Nationale de Granby”, torneo WTA 250 dotato di un montepremi di 251.750 dollari che si disputa sui campi in cemento di Granby, località sita nel Quebec, in Canada.  La 26enne di Castelnuovo di Garfagnana, n.57 del ranking mondiale e in tabellone come testa di serie n.3, ha sconfitto 76(6) 64 la giapponese Himeno Sakatsume, n.359 WTA entrata nel main draw come “lucky loser”. Era il primo confronto diretto tra la 21enne nipponica e la toscana. Negli ottavi Paolini incontrerà la canadese Rebecca Marino, numero 112 del mondo con un best ranking di numero 38 raggiunto nel 2011, che ha vinto il derby contro la wild card Victoria Mboko. Paolini l’ha già battuta, 76(2) 63 al primo turno del Gippsland Tropy, uno dei tornei organizzati a Melbourne Park la settimana prima dell’Australian Open 2021. Lucia Bronzetti, fresca di “best ranking” al n.59 della classifica mondiale dopo la finale disputata al WTA 125k di Vancouver, si è cancellata dal torneo di Granby, nel quale era accreditata della testa di serie n.6. mLa favorita del seeding è la russa Daria Kasatkina, n.10 del ranking WTA. Il torneo torna dopo due anni di assenza, la prima edizione al femminile si è svolta nel 2011. C’è un trionfo azzurro targato 2017 con Cristiana Ferrando, l’edizione 2019 è stata vinta da Lizette Cabrera. L’albo d’oro del torneo vanta Johanna Konta, campionessa nel 2015, e Eugenie Bouchard nel 2012.

di redazione