AtletiNewsTornei Internazionali

SORTEGGIATI I TABELLONI DEGLI US OPEN

È stato sorteggiato il tabellone principale degli US Open, quarto ed ultimo Slam del 2022 che scatterà lunedì 29 sui campi in cemento dell’USTA Billie Jean King National Tennis Center di Flushing Meadows, New York (montepremi 60.000.000 dollari, nuovo record).  In attesa della conclusione delle qualificazioni, sono cinque gli azzurri già ai blocchi di partenzaA guidarli è il n. 1 d’Italia Jannik Sinner (n. 13 ATP e testa di serie n. 11) che inizierà la sua avventura newyorkese contro il tedesco Daniel Altmaier (n. 93, nessun precedente). Il 21enne di Sesto Pusteria, reduce dagli ottavi di finale disputati al Masters 1000 di Cincinnati, è alla quarta partecipazione agli US Open e nella scorsa edizione ha centrato il primo successo nel main draw di Flushing Meadows spingendosi poi fino agli ottavi dove venne fermato da Alexander Zverev (quest’anno assente per infortunio). Il tennista allenato da Simone Vagnozzi con al suo fianco l’esperto coach australiano Darren Cahill ha conquistato sul veloce cinque dei suoi sei titoli a livello ATP (indoor con la doppietta a Sofia e ad Anversa nel 2021 e outdoor a Melbourne e Washington nello stesso anno).
Occhi puntati anche su Matteo Berrettini (n. 15 del ranking e 13 del seeding newyorkese), alla quinta presenza nel tabellone principale nella Grande Mela dove nel 2019 raggiunse una splendida semifinale, stoppato solo da Rafael Nadal poi vincitore del titolo. Nella passata edizione la corsa dell’azzurro fu invece interrotta ai quarti da Novak Djokovic (ufficialmente assente quest’anno per le regole in merito alla vaccinazione contro il Covid-19), che avrebbe poi perso tra le lacrime la finale e la possibilità di completare uno storico Calendar Grand Slam. Il 26enne romano, che cerca di ritrovare la miglior forma sul cemento dove quest’anno ha raggiunto la semifinale all’Australian Open, troverà di fronte all’esordio il boliviano Hugo Dellien (n. 73 del ranking) in un incontro inedito. È alla sua seconda partecipazione agli US Open Lorenzo Musetti, che l’anno scorso è stato eliminato al secondo turno dal gigante “big-server” Reilly Opelka, mentre nel 2018 è stato finalista del torneo a livello junior. Il 20enne di Carrara (n. 30 ATP e testa di serie n. 26) debutterà contro il belga David Goffin (n. 62). Musetti, quest’anno vincitore del suo primo titolo ATP sulla terra del ‘500’ di Amburgo, ha vinto l’unico precedente con il 31enne di Rocourt al primo turno del Roland Garros 2021. Fabio Fognini, giunto alla 14esima partecipazione a Flushing Meadows dove nel 2015 ha raggiunto gli ottavi eliminando Rafael Nadal, è stato sorteggiato al primo turno con il russo, che gioca senza bandiera, Aslan Karatsev (n. 38 del mondo). Il 36enne di Arma di Taggia (n. 61 ATP) sarà al primo incontro in carriera con il 28enne di Vladikavkaz e in caso di vittoria potrebbe affrontare al secondo turno proprio Nadal (n. 3 del mondo e 2 del torneo), che vanta quattro titoli vinti allo Slam neyworkese. L’ultimo portacolori del quintetto azzurro è Lorenzo Sonego (n. 63 del ranking), che se la vedrà all’esordio con l’australiano Jordan Thompson (n. 103 ATP). Il 26enne torinese è alla quinta partecipazione agli US Open dove ha raggiunto il secondo turno sia nel 2018 (partendo dalle qualificazioni) che nel 2019. Tra lui e il 28enne di Sydney non ci sono precedenti.

dal sito www.federtennis.it