AtletiNewsTornei Internazionali

CAMILA GIORGI GIOCA BENE E SFIORA LA VITTORIA MA CADE CONTRO LA KEYS AL SUPER-TIEBREAK

Una Camila Giorgi a tratti perfetta ha sfiorato l’impresa al 2° turno degli US Open contro l’americana Madison Keys, finalista nel 2017. Dopo aver ceduto il primo set al decimo gioco nel secondo ha pareggiato i conti con un meritato 7-5 dopo essere stata in vantaggio 4-1. Nel terzo e decisivo set la maceratese ha visto svanire il vantaggio procuratosi dal 5-2. Ha servito per il match sul 5-3 ma non è riuscita a chiudere i giochi. La Keys è risalita ed ha vinto al supertie-break per 10 punti a 6. Un vero peccato per l’azzurra, ultima in gara delle tenniste tricolore: “Molto importante il pubblico che mi ha supportata – ha detto l’americana al termine – e l’atteggiamento finale. Ho mosso le gambe, colpito la palla e pensato meno”. Per Camila un grosso rammarico, per un match giocato bene ma non concluso con successo, come spesso (troppo per il suo valore) le è capitato in carriera.

di redazione