AtletiLombardiaNewsRegioniTornei Internazionali

A COMO GIGANTE E PASSARO CERCANO I QUARTI, GIA’ CONQUISTATI DA BONADIO E ARNALDI

Sono Matteo Gigante e Francesco Passaro i protagonisti azzurri nella quinta giornata del “Challenger Città di Como”, ATP Challenger dotato di un montepremi di 45.730 euro che si svolge sui campi in “rosso” della città lariana. I due tennisti italiani scendono in campo nei propri incontri di secondo turno, cercando l’accesso tra i migliori otto del torneo lombardo. Il programma sul Centrale si apre con la partita tra la wild card Matteo Gigante (n.264 al mondo) e il serbo Miljan Zekic (n.244 ATP), nessun precedente tra il 20enne mancino di Roma e l’esperto 34enne di Belgrado, che all’esordio nel torneo aveva eliminato Stefano Travaglia (settimo nel seeding). Non prima delle 14 sempre sul campo Centrale tocca alla testa di serie n.3, Francesco Passaro (n.146 in classifica), opposto al bosniaco Damir Dzumhur (n.197 ATP), nessun precedente tra il giovane umbro e il 30enne di Sarajevo. Sono già approdati ai quarti di finale Riccardo Bonadio e Matteo Arnaldi. Il 29enne di Azzano Decimo, n.188 ATP e testa di serie n.6, ha sconfitto al secondo turno Federico Arnaboldi e nei quarti di finale trova lo slovacco Lukas Klein (n.300 ATP), dal quale è stato battuto nell’unico precedente disputato a Perugia nel 2021.
Matteo Arnaldi, n.187 nel ranking mondiale e testa di serie n.5, si è imposto al secondo turno su Giovanni Oradini e per un posto in semifinale affronta il bosniaco Nerman Fatic (n.279), giustiziere di Marco Cecchinato (n.1 nel seeding) al primo turno. Nessun precedente tra il 27enne di Sarajevo e l’azzurro.

dal sito www.federtennis.it