AtletiNewsTornei Internazionali

SINNER, ULTIMO AZZURRO IN GARA AGLI US OPEN, NELLA NOTTE ITALIANA CONTRO ALCARAZ

E’ rimasto solo Jannik Sinner a difendere i colori azzurri nella 142esima edizione dell’Open degli Stati Uniti, ultimo Slam di stagione. Il numero 1 italiano scenderà in campo nella piena notte italiana (la prossima) contro lo spagnolo Carlos Alcaraz, già certo della presenza alle Nitto ATP Finals di Torino nel prossimo novembre. Una rivalità, la loro, che pare proprio possa diventare una delle note dominanti nel tennis mondiale dei prossimi anni. I precedenti sono in perfetta parità (2-2) e tre dei quali si sono disputati nel circuito maggiore, uno invece a livello Challenger nel 2019 quando entrambi i protagonisti erano dei semplici prospetti di campioni. Nelle due ultime occasioni, sulla terra di Umago e a Wimbledon, è stato Sinner ad imporsi, in tre frazioni nel torneo croato (6-7 6-1 6-1) ed in quattro sui prati inglesi nello scorso giugno. Alcaraz si era invece imposto all’azzurro lo scorso anno sul veloce di Parigi Bercy, in due set molto tirati (7-6 7-5). Anche questa notte il pronostico è aperto e si annuncia battaglia, da una parte e dall’altra con lo scenario dell’Arthur Ashe Stadium (chiusura del programma di giornata). Entrambi vanno a caccia della loro prima semifinale Slam e nel caso di Alcaraqz una vittoria potrebbe anche proiettarlo verso la vetta del tennis mondiale, contesa (dopo la caduta di Medvedev) tra lui, Nadal e Ruud. Qualora lo diventasse Alcaraz sarebbe il più giovane della storia a farlo. La diretta ci sarà su Eurosport e Discovery Plus.
I match saranno aperti oggi alle 18 ora italiana dalla sfida tra la numero 22 della classifica WTA, Karolina Pliskova, e la biellorussa Aryna Sabalenka numero 6 in classifica. A seguire avremo la grande sorpresa di questi US Open: il 24enne Frances Tiafoe, che dopo aver battuto Rafael Nadal in quattro set, dovrà ripetere la magia anche contro il russo Andrey Rublev. La sessione serale inizierà invece non prima dell’1 di notte con la seconda sfida femminile tra la numero 1 del mondo, Iga Swiatek e l’americana di 28 anni Jessica Pegula, che in questo momento difende la posizione numero 8 della classifica WTA.

di redazione