AtletiNewsTornei Internazionali

A LISBONA IERI DEBUTTO CON VITTORIA PER TRE AZZURRI

Debutto con vittoria per tre degli otto tennisti italiani al via nel “Lisboa Belem Open”, torneo Challenger ATP con un montepremi di 45.730 euro che si sta disputando sui campi in terra rossa di Lisbona, in Portogallo.  Gian Marco Moroni (n.331 ATP) ha trovato un buon successo contro il francese Manuel Guinard (n.147 ATP), ottavo favorito del torneo, con il risultato di 63 76(4) che gli garantisce la sfida di secondo turno contro uno tra il francese Benoit Paire (n. 165) e il qualificato locale Goncalo Oliveira (n. 384). Esordio positivo anche per Gianluca Mager (n.162 ATP), battuto 64 64 il serbo Miljan Zekic (n.234 ATP), in tabellone come “alternate”, che lo aveva superato nei due confronti precedenti. Il 27enne di Sanremo affronterà adesso il vincente del match fra Marco Cecchinato (n.137 ATP), quinta testa di serie, e l’argentino Marco Trungelliti (n.232 ATP), sempre sconfitto nelle tre sfide precedenti. In serata è sceso in campo anche l’italiano più in alto nel seeding, Francesco Passaro (n.122 ATP), terza testa di serie, che ha superato 64 36 61 la wild card portoghese Frederico Ferreira Silva (n.249 ATP). Il 21enne perugino, n. 9 della Race to Milan che qualifica i migliori otto U21 della stagione alle Intesa Sanpaolo Next Gen Finals di novembre, al secondo turno se la vedrà con uno tra il kazakho Timofej Skatov (n. 233) e il qualificato spagnolo Oriol Roca Batalla (n. 303 ATP). Per quanto riguarda gli altri cinque azzurri in gara, Riccardo Bonadio (n.184 ATP) fa il suo esordio contro il qualificato francese Luca Van Assche (n. 289, nessun precedente), Andrea Pellegrino (n.136 ATP, “best ranking”), reduce dalla finale a Genova, deve vedersela con l’austriaco Filip Misolic (n.141 ATP), quarto favorito del seeding, mai affrontato in carriera, mentre anche Giulio Zeppieri (n.171 ATP) affronterà un avversario proveniente dal tabellone cadetto, il tedesco Jeremy Jahn (n. 662), con cui non condivide precedenti. Infine Franco Agamenone (n.145 ATP), sesta testa di serie, gioca per la prima volta contro lo statunitense Nicolas Moreno de Alboran (n.201 ATP, in tabellone come “special exempt”). Eliminato invece nell’ultimo turno di qualificazione Mattia Bellucci.

dal sito www.federtennis.it