AtletiEmilia RomagnaNewsRegioniTornei Internazionali

PER VAVASSORI OBIETTIVO SEMIFINALE A PARMA. BENE CARBALLES BAENA

Roberto Carballes Baena si prende la scena al Parma Challenger presented by Iren. La prima testa di serie del torneo ATP Challenger 125 che si sta disputando al TC Parma, che ha co-organizzato l’evento con MEF Tennis Events ed il contributo del Comune di Parma, si è aggiudicata con un netto 6-3 6-2 la sfida che ha aperto il programma del Centrale. Niente da fare per Miljan Zekic, che dopo aver superato Giulio Zeppieri all’esordio si è arreso al rivale iberico. Avanza ai quarti di finale anche Vit Kopriva, che fa suo il derby contro Zdenek Kolar per 6-3 2-6 6-3.
Carballes Baena a caccia del best ranking – Dopo la maratona d’esordio contro Gianmarco Ferrari, la prima testa di serie Roberto Carballes Baena si è fatto strada ai quarti di finale battendo Miljan Zekic per 6-3 6-2: “Ho superato due avversari impegnativi. Zekic è aggressivo, ho dovuto servire bene per tutta la partita e ho alzato il livello nei momenti giusti”. Ai quarti di finale lo spagnolo affronterà Vit Kopriva, che si è aggiudicato per 6-3 2-6 6-3 il derby contro Zdenek Kolar. Il tennista di Tenerife, questa settimana numero 77 ATP, ha la chance di ritoccare il proprio best ranking a fine torneo: “Sto giocando bene, l’ultimo mese è stato ottimo. Voglio continuare così e sarebbe bello lasciare Parma ritoccando il best ranking. Essere prima testa di serie all’atto pratico non cambia molto, in campo ogni partita va giocata e lo ha confermato l’incontro d’esordio contro Ferrari, che da wild card si è comportato molto bene”.
Sul Grandstand l’ungherese Mate Valkusz ha superato ieri in chiusura di giornata il romano Gian Marco Moroni dopo 2 ore e 48 con il punteggio di 6-3 4-6 7-5, riuscendo ad annullare un match point nel decimo gioco del set decisivo. Sul Centrale invece il kazako Timofey Skatov ha avuto bisogno di 3 ore e 18 minuti per battere la sesta testa di serie Carlos Taberner con il parziale di 6-7(2) 6-2 6-2.
Nella giornata odierna le sfide dei quarti di finale inizieranno alle ore 14.00. Sul Centrale si partirà proprio con il match del numero uno del seeding. A seguire in campo gli azzurri: Mager-Lajovic e Vavassori-Kovalik i match in programma. Tra Vavassori e Kovalik c’è un solo precedente, datato Como (Challenger) 2021 e lo vinse in due set il torinese.

da ufficio stampa torneo