AtletiNewsTornei Internazionali

NELLA PRIMA GIORNATA DEGLI AO SUBITO IN CAMPO SINNER, MUSETTI E SONEGO. ANCHE NADAL

Si preannuncia una prima giornata scoppiettante la prima degli Australian Open 2023 che si apriranno nella notte italiana tra domenica e lunedì, anche in chiave azzurra. Subito in gara infatti Jannik Sinner, all’una ora nostra, sulla John Caine Arena, opposto al britannico Kyle Edmund. C’è attesa per verificare le condizioni fisiche dell’altoatesino dopo il ritiro dal torneo di Adelaide 1 a causa di un problema all’anca. Sullo stesso campo esordirà a seguire anche la ceca Petra Kvitova, cntro la belga Van Uytvanck. Nel terzo match sul campo 6 dall’una italiana esordio anche per Lorenzo Sonego, contro il portoghese Nuno Borges. Non ci sono precedenti tra il 27enne torinese e l’attuale numero 112 della classifica mondiale. In gara poi Lorenzo Musetti (stesso tema visto per Sinner dopo il ritiro in United Cup contro Tiafoe per un’infiammazione alla spalla) attorno alle 6 ora italiana contro il sudafricano Harris. Tra i due c’è un solo precedente a livello Challenger, sul rosso di Forlì a livello di semifinale nel quale fu l’azzurro ad imporsi in rimonta. Spazio anche ad Elisabetta Cocciaretto che dovrà subito cambiare scenario dopo la finale di Hobart (250 WTA) per tuffarsi in tabellone non prima delle 6 di mattina in Italia contro la kazaka Rybakina. Sulla Rod Laver Arena esordiranno all’una Siniakova e Gauff; quindi Maria Sakkari troverà la Yuan e Nadal farà il proprio esordio non banale contro Jack Draper, fresco dei semifinale ad Adelaide 2. In sessione serale “prima” anche per Iga Swiatek contro la tedesca Niemeier, giocatrice da affrontare con attenzione. Sulla Margaret Court Arena apertura con Pegula – Cristian, quindi Hurkacz – Martinez e Kenin – Azarenka. In serata (australiana) Tsitsipas – Halys e Keys – Blinkova.

di redazione