AtletiNewsTornei Internazionali

NADAL, L’INFORTUNIO E’ SERIO. ALMENO DUE MESI DI STOP

La risonanza magnetica cui si è sottoposto Rafael Nadal in seguito all’infortunio che gli ha impedito di giocare ad armi pari con l’americano McDonald nel 2° turno degli Australian Open ha dato l’esito temuto. Si tratta di una lesione muscolare di 2° grado dello psoas iliaco, così comunicato dallo stesso campione sui suoi canali social, che richiederà tempi di recupero attorno ai due mesi. Tradotto, se tutto andrà secondo i tempi del caso, Nadal potrebbe ripresentarsi per la stagione sul rosso, in uno dei suoi regni ovvero quello di Montecarlo. Nulla da fare invece per il torneo di Dubai e soprattutto le tappe Masters 1000 di Indian Wells e Miami. Il fisico del “mito” sta cedendo e anche i recuperi prodigiosi cui ha abituato gli appassionati sembrano ormai dietro l’angolo.

di redazione