AtletiNewsTornei Internazionali

SINNER, ALTRO MATCH PERFETTO CONTRO WAWRINKA. OGGI LA SEMIFINALE, ALLE 19,30

Non si ferma la cavalcata di Jannik Sinner nel 500 ATP di Rotterdam. Con un’altra prestazione sontuosa il numero uno azzurro ha piegato anche il tre volte campione Slam Stan Wawrinka: 6-1 6-3 lo score che fotografa il dominio di Sinner nella prima frazione e il maggior equilibrio nella seconda. Wawrinka ha replicato al primo break subito risalendo dall’1-3 al 3-3 ma nulla ha potuto fare sul secondo (5-3 e servizio Sinner). Per l’azzurro qualche piccolo problema per chiudere il confronto ma alla fine è arrivato il meritato approdo in semifinale, che giocherà questa sera non prima delle 19,30 (Diretta Supertennis e Sky Tennis) contro Tallon Griekspoor che ha vinto il derby di casa contro Brouwer: “Queste partite sono molto difficili già dall’inizio –ha commentato a caldo l’altoatesino -. Conosco molto bene Stan, ci siamo allenati spesso insieme: è una brava persona oltre che un campione. Io sono molto soddisfatto del livello che ho espresso stasera ma ovviamente domani altra partita dura: si riparte sempre da zero. Sarà una partita difficile, perchè Griekspoor, che non ho mai incontrato è un tennista aggressivo. Io cercherò di fare il mio gioco”. Sesta vittoria consecutiva per l’altoatesino, con numeri da paura (soprattutto per i suoi avversari): 4 ace e nessun doppio fallo, 58% di prime in campo con il 73% dei punti vinti ed un buon 59% di punti conqustati anche con la seconda. Jannik ha salvato 4 palle-break su 5 ed ha messo a segno 11 vincenti contro 12 gratuiti (6 contro 15 il bilancio di Wawrinka).

di redazione