AtletiNewsTornei Internazionali

ZEPPIERI E’ NEI QUARTI A ROVERETO

Giulio Zeppieri fa sul serio. Classe 2001 il laziale ha intrapreso un nuovo capitolo della sua vita professionale entrando a far parte dei giocatori seguiti da Max Sartori a Vicenza, con Cecchinato ormai da tempo sotto le “cure” del coach storico di Andreas Seppi.
C’è grande curiosità per questa partnership: da una parte c’è uno dei nostri migliori talenti, dall’altra un tecnico di qualità ed esperienza. A raccontarci la genesi è proprio Sartori: “Ci siamo conosciuti nell’ultimo anno. Aveva giocato contro Seppi a Parigi e mi era piaciuto il suo comportamento – racconta – poi nell’ultimo periodo è capitato di giocare alcuni tornei insieme perchè aveva una programmazione simile a quella di Seppi e Cecchinato”. “Un giorno mi ha telefonato chiedendomi qualche consiglio: dopo essersi consultato con la FITP, mi ha domandato se potessi dedicargli qualche settimana. A mio avviso sarebbe stato opportuno trascorrere qualche settimana di prova. E così abbiamo lavorato insieme fino all’Australian Open, laddove era seguito dai tecnici FITP. Al ritorno dall’Australia era pronto, così abbiamo deciso di andare avanti. Si può dire che il progetto sia appena partito”
Cresciuto insieme a Lorenzo Musetti (tra i due ci sono appena tre mesi di differenza), Zeppieri ha sempre alimentato le fantasie degli appassionati per un talento tecnico importante, a partire da quei dritti-fiondata che non impressionano soltanto Sartori. Ma cosa dovrebbe ottenere per rendere contento il suo coach? “Beh, come prima cosa entrare tra i top-100 e restarci per dieci anni – sorride il tecnico vicentino – poi arrivare tra i primi 50 e possibilmente salire ancora. Dipende molto da lui: il prossimo passo sarà frequentare con costanza il circuito ATP: a quel punto sarò curioso di vedere se saprà elevare il suo rendimento. In quel momento si capiranno tante cose, ma di una cosa sono certo: ha le qualità per farcela”
Intanto dopo la vittoria nel Challenger di Cherbourg, che gli ha regalato il best ranking, Zeppieri è salito nei quarti anche a Rovereto battendo il britannico Broom in rimonta. Oggi affronterà il francese Escoffier. Tutti out gli altri azzurri in gara. Guidano il seeding l’austriaco Rodionov e lo svizzero Stricker.

di redazione e sito www.federtennis.it