AtletiNewsTornei Internazionali

A SANTIAGO DEL CILE BONADIO KO CON ONORE. SEMIFINALE IN DOPPIO PER VAVASSORI E PELLEGRINO

Riccardo Bonadio ha dato filo da torcere al serbo Laslo Djere, numero 6 del seeding, negli ottavi di finale del 250 ATP di Santiago del Cile. Il friulano, alla sua prima partecipazione in un torneo del circuito maggiore, con passaggio attraverso le qualificazioni, si è arreso in due set giocando alla pari con l’attuale numero 55 della classifica ATP e best ranking di numero 27 nel giugno del 2019. Bonadio, 29enne entrato da poco tra i top 200, si è arreso sullo score di 7-5 7-5. Entrambi i break sono arrivati nel dodicesimo gioco dei due set. In semifinale sono invece saliti in doppio il pugliese Andrea Pellegrino e il torinese Andrea Vavassori, grazie alla vittoria per 7-6 6-3, con interminabile tie-break del primo set conquistato 12-10, contro il tandem numero 3 del seeding Barrientos/Behar. In singolare quarti di finale raggiunti anche dall’argentino Etcheverry, che ha battuto dopo Fognini il connazionale Francisco Cerundolo, numero 2 del seeding, in tre set, e per Sebastian Baez, già a segno nel circuito in stagione, che ha fermato uno degli idoli locali, Cristian Garin, per 6-4 6-3. Oggi le sfide per salire in semifinale. Si parte con Lajovic – Etcheverry; a seguire Djere – Baez, quindi Munar – Monteiro e a chiudere Jarry – Hanfmann.

di redazione