AtletiNewsTornei Internazionali

AD ANTALYA MOLTI AZZURRI IN MAIN DRAW E A CACCIA DI UN POSTO AL SOLE

Sono 4 gli italiani in gara nel challenger di Antalya (73.000 euro di montepremi su terra rossa). Flavio Cobolli (166) e Gianluca Mager (231) hanno pescato due qualificati, Alessandro Giannessi (232) invece è stato sorteggiato al tedesco Lucas Gerch (316). Il quarto italiano in tabellone uscirà fuori dal derby delle quali tra Salvatore Caruso e Edoardo Lavagno.
Sono all’ultimo turno delle qualificazioni tutti i 5 azzurri in gara: Alexander Weis (352) che ha superato al primo turno il russo Egor Khotchenkov per 61 61, Gianmarco Ferrari che ha lasciato un solo game al uzbeco Sergey Fomin (377), Salvatore Caruso (312) che ha rifilato un doppio 60 60 al georgiano Alekdandre Shvangiradze, Edoardo Lavagno (364) che ha battuto il croato Duje Ajdukovic (414) per 76 62 e Stefano Travaglia (341) che ha battuto l’argentino Juan Bautista Otegui (401) per 63 76.
All’ultimo turno delle quali Alexander Weis attende il bosniaco Mirza Basic (473), Gianmarco Ferrari sfida  l’austriaco Lukas Neumayer (310), Stefano Travaglia gioca contro il russo Andrey Chepelev (403) e infine Caruso affronta Lavagno in un derby fratricida.

di redazione