AtletiNewsTornei Internazionali

VAVASSORI STAR A VINA DEL MAR. SEMIFINALE IN SINGOLARE E FINALE IN DOPPIO

Settimana importante quella ancora in corso per il 27enne torinese Andrea Vavassori, impegnato nel Challenger 75 di Vina del Mar, in Cile. Molte le soddisfazioni, sia in singolare che in doppio, con tanto di semifinali conquistate nella prova singola e finale in quella di tandem. Nei quarti del draw individuale Vavassori ha superato l’argentino Carabelli, facendo la differenza nei momenti delicati. La prima frazione si è decisa al tie-break e Vavassori è stato bravo a recuperare lo svantaggio di 3-5 mettendo a segno quattro punti consecutivi, per il 7-5 che l’ha sigillata. Nella seconda tutto è stato in equilibrio fino al decimo game quanto il torinese è riuscito a strappare la battuta all’argentino e concludere il confronto in proprio favore (7-5 6-4). Oggi si misurerà alle 16 ora italiana con il francese Hugo Gaston, numero due del seeding dotato di gran braccio mancino, che ha battuto in tre set il friulano Riccardo Bonadio, 29enne in crescita entrato da alcune settimane tra i top 200 ATP. Vavassori è in corsa anche nel doppio, in coppia con l’italo-argentino Luciano Darderi, e va a caccia del best ranking di specialità. In finale troveranno gli ecuadoriani Hidalgo e Rodriguez, coppia prima testa di serie. Nelle ultime classifiche il torinese è numero 216 in singolare, posto che migliorerà nella prossima graduatoria, e 52 in doppio, ad un solo step dalla sua miglior posizione in carriera. Incisivo al servizio, Andrea pare sul punto di operare il definitivo salto di qualità.   

di redazione