AtletiNewsTornei Internazionali

A ZADAR CINQUE AZZURRI NEGLI OTTAVI

Salgono a 5 gli italiani qualificati agli ottavi di finale del challenger croato di Zadar (73.000 euro di montepremi sulla terra battuta). Dopo Flavio Cobolli (177), hanno passato il turno anche Giulio Zeppieri (124), che ha battuto l’austriaco David Pichler (523) per 61 64, Matteo Gigante (196), che ha vinto il derby su Julian Ocleppo (834) per 63 26 64; merita comunque menzione la prestazione del giocatore piemontese che dopo quasi tre anni di stop è tornato competitivo e dà segnali importanti settimana dopo settimana; Salvatore Caruso (324), che ha fatto fuori il belga Kimmer Coppejans (225) per 36 76 61 e infine Alessandro Giannessi (235), che ha vinto per 64 62 sul francese Manuel Guinard (177).
Fuori invece, oltre a Ocleppo, anche Gianluca Mager (287), eliminato per 64 62 dal croato Nono Serdarusic (257) e Giovanni Fonio (328), superato per 64 62 dal francese Arthur Cazaux (218).
Agli ottavi Zeppieri sfida il cinese di Taipei Chun-Hsin Tseng (140), Cobolli incontra il bosniaco Damir Dzumhur (195), Gigante affronta il serbo Hamad Medjedovic (192), Giannessi gioca contro il croato Nino Serdarusic (249) e Caruso sfida l’ungherese Zsombor Piros (185). Zeppieri ha vinto l’unico precedente contro Chun (26 62 63 a Barletta 2021), Cobolli ha perso l’unico precedente con Dzumhur (64 75 a Bergamo nel 2021) e Giannessi ha vinto l’unico precedente contro Serdarusic (64 64 a Spalato 2020).

di redazione e sito www.federtennis.it