AtletiNewsTornei Internazionali

TREVISAN NEI QUARTI A MIAMI

Grande prova di Martina Trevisan negli ottavi di finale del WTA 1000 di Miami. La numero 1 azzurra ha centrato per la prima volta in carriera i quarti in un 1000, e sul cemento, non la sua superficie preferita. Ha battuto al termine di una partita solida la lettone Jelena Ostapenko, qui finalista nel 2018 e come sempre capace di tutto e del contrario di tutto. Risposte fulminanti quella di Jelena ma la Trevisan non si è fatta spaventare. Nel primo set ha allungato nella parte finale centrando il successo al nono gioco. Nel secondo ha subito il ritorno della rivale, campionessa al Roland Garros 2017, ma dallo 0-2 ha infilato 5 giochi consecutivi, alternando la velocità dei suoi fendenti. Ha chiuso con un nuovo 6-3 e ora attende la vincente di Rybakina – Mertens. Molta la sua gioia al termine, sprigionata nel classico sorriso liberatorio che l’ha resa famosa a Parigi, nel 2020 e lo scorso anno quando raggiunse la semifinale. Aveva detto, Martina, di sentirsi pronta alla lotta, a superare sul campo le difficoltà e le diverse condizioni di gioco, un po’ come nella vita anche se con passaggi temporali molto più corti, e l’ha fatto anche oggi. Prova maiuscola, la sua, ancora prima con la mente che con i colpi. E’ la prima giocatrice a salire tra le migliori otto del torneo.

di redazione