AtletiLiguriaNewsRegioniTornei Internazionali

A SANREMO IL DERBY E’ DI VAVASSORI CHE OGGI TROVA VARILLAS

E’ stato un bel derby quello di ottavi del Challenger di Sanremo (categoria 125) tra i due torinesi Andrea Vavassori ed Edoardo Lavagno. Intenso, giocato punto a punto come dimostra lo score finale in favore di Vavassori, 7-5 7-6 (5). Molti i cambi di scenario. Al termine ha avuto la meglio il giocatore d’attacco anche in virtù di una maggior esperienza a questo livello. Nel primo set break e contro-break per il 5-5, poi due game vinti da Vavassori. Nel secondo Lavagno è salito 2-0 ma si è fatto riprendere. La decisione è arrivata al tie-break con passante di Vavassori e colpo di volo finito in rete di Lavagno: “Pochi i punti sui quali si è decisa la sfida – ha detto Laurent Bondaz, coach di Lavagno – e in virtù della maggior esperienza di Vavassori in questo tipo di tornei. Ottima in ogni caso la nostra settimana, per una crescita che continua. La prossima saremo a Barletta, per un Challenger di categoria 75”. Vavassori trova oggi non prima delle 15.30 il numero 1 del seeding, Juan Pablo Varillas (88 ATP) che ha fermato in tre set e con un netto 6-1 finale Andrea Pellegrino.  Gli altri quarti opporranno a partire dalle 10,30 i francesi Van Assche e Muller; quindi il tennista di casa Gianluca Mager ed il ceco Vit Kopriva; il belga Coppejans e l’ungherese Piros.

di redazione