AtletiNewsTornei Internazionali

A CHARLESTON JABEUR IN FINALE. PEGULA – BENCIC SOSPESA PER PIOGGIA

Ons Jabeur ha posto fine ad un inizio anno difficile centrando la sua prima finale stagionale a Charleston (WTA 500). La giocatrice tunisina, numero 5 del mondo, ha sconfitto nel penultimo step del torneo la russa Daria Kasatkina, con un doppio 7-5. Ora attende la conclusione del match tra Belinda Bencic, campionessa in carica, e Jessica Pegula, numero 1 del draw, sospeso per pioggia sullo score di 7-5 6-6 (4-2 per l’americana nel tie-break). Ons Jabeur ha riconosciuto quanto sia stata importante la pioggia e la sospensione del suo match per quasi tre ore per riprendere il filo del discorso con la vittoria. In quel momento era sotto 3-5: “Lo stop mi ha permesso – ha detto sul campo a match concluso – di parlare con il mio coach e di soffermarmi su alcuni aspetti che non avevano funzionato nella prima parte di gara. Al rientro sono stata più paziente soprattutto nella costruzione dei punti”. Risalita sul 4-5 la Jabeur ha conquistato 12 degli ultimi 15 punti del set d’apertura conquistandolo al 12° game. Equilibrato il secondo set, vinto ancora dalla Jabeur con l’ennesimo break del confronto, il settimo in totale.
A Bogotà invece sarà finale per il titolo tra la campionessa in carica, la tedesca Maria, e l’americana Stearns, che ha piegato la Rakhimova. Per la Maria, invece, successo sulla britannica Jones, la “miracolata” e tenace che riesce ad ottenere grandi performance nonostante la menomazione genetica che le ha dato solo 8 dita.

di redazione