AtletiNewsRegioniSardegnaTornei Internazionali

ZEPPIERI E SHELTON DANNO SPETTACOLO A CAGLIARI. PASSA L’AMERICANO IN SEMIFINALE

Il pubblico del Tennis Club Cagliari l’ha eletta la partita più bella vista sin qui al Sardegna Open, ed è difficile pensarla diversamente. Perché capita di rado di vedere una battaglia di tre set giocata ai ritmi del quarto di finale vinto dallo statunitense Ben Shelton, numero 38 del ranking mondiale, contro il laziale Giulio Zeppieri. 2 ore e 4 minuti ad alta velocità hanno prodotto il 6-4 4-6 7-5 che ha messo fine al sogno di vedere un italiano in finale nell’evento premium della neonata categoria ATP Challenger 175, ma allo stesso tempo ha ribadito le potenzialità del laziale e ancora di più quelle del mancino di Atlanta, che piace molto al pubblico e sta imparando in fretta a giocare (bene) sulla terra battuta. Ha ancora bisogno di limare certi alti e bassi figli dei suoi vent’anni, come il black-out che dal 4-1 del terzo set gli è quasi costato la partita, ma sulle due palle-break concesse sul 4-4 si è difeso bene e poi è stato lui a raccogliere il passaggio a vuoto di Zeppieri. Chiamato a servire sul 5-6 per rimanere nel torneo, il giocatore di Latina ha commesso due errori di fila concedendo un’opportunità sufficiente a Shelton per andare a prendersi successo e semifinale.
“È stato un match incredibile dall’inizio alla fine – ha detto l’americano –, contro uno dei tantissimi giovani di alto livello che si stanno facendo strada nel circuito. Non vedo l’ora di tornare in campo domani: ho trovato una grande atmosfera e spero di vedere ancora tanta gente sugli spalti”. Nella semifinale serale di sabato (ore 19.30), per Shelton ci sarà la quarta testa di serie Laslo Djere, passato per 3-6 6-1 6-1 contro l’australiano Thanasi Kokkinakis. Dopo un ottimo avvio, il 27enne di Adelaide si è innervosito e ha iniziato a commettere troppi errori, spianando la strada a un rivale che conferma il suo ottimo rapporto con la Sardegna. Nel 2021, infatti, Djere è arrivato in finale al torneo Atp 250 del Tennis Club Cagliari, mentre l’anno precedente ha vinto a Santa Margherita di Pula uno dei suoi due titoli nel circuito maggiore. La semifinale Humbert-Galan è invece in programma alle 15, seguita dalla semifinale di doppio fra gli argentini Gonzalez/Molteni e i britannici Cash/Patten. Ulteriori informazioni sul sito www.sardegnaopen.com e sulla pagina Instagram @sardegnaopen. In doppio stop per Vavassori e Demoliner per mano degli argentini Gonzalez e Molteni.

da ufficio stampa torneo (foto Panunzio)

RISULTATI
Singolare. Quarti di finale: Ugo Humbert (Fra) b. Taro Daniel (Jpn) 6-7 7-6 6-4, Daniel Elahi Galan (Col) b. Borna Gojo (Cro) 6-3 4-6 6-3, Laslo Djere (Srb) b. Thanasi Kokkinakis (Aus) 3-6 6-1 6-1, Ben Shelton (Usa) b. Giulio Zeppieri (Ita) 6-4 4-6 7-5.