AbruzzoAtletiNewsRegioniTornei Internazionali

NEL CHALLENGER DI FRANCAVILLA GIORNATA AZZURRA

Giornata dai colori forti per i tennisti azzurri nel Challenger di Francavilla al Mare (categoria 75). Si sono qualificati infatti per gli ottavi di finale diversi italiani, a partire dallo spezzino Alessandro Giannessi che si è imposto per 3-6 6-3 6-4 contro il sempre ostico argentino Trungelliti. Hanno festeggiato i qualificati Edoardo Lavagno, Giovanni Fonio e Stefano Travaglia. Il primo, al rientro dopo un infortunio alla caviglia, ha piegato nettamente l’olandese De Jong (6-0 6-4); per il novarese Fonio successo lottato e di prestigioso contro l’ex top 100 Salvatore Caruso, arrivato nel tie-break del set decisivo, per sette punti a 3. Travaglia infine si è sbarazzato agevolmente del belga Onclin con lo score di 6-3 6-0. Eliminati invece i fratelli Tabacco. Fausto ha ceduto 6-2 7-6 all’argentino Tirante numero 2 del tabellone, mentre Giorgio è stato stoppato dal francese Paire che si è imposto per 15-13 nel tie-break del terzo set. Stop anche per l’esperto Andrea Arnaboldi, ko per mano del croato Ajdukovic. Negli ottavi erano già approdati anche Mager e Giustino.

di redazione