AtletiLazioNewsRegioniTornei Internazionali

SONEGO VINCE NELLA PIOGGIA. NISHIOKA FA POLEMICA MA NON GLI BASTA

Da una parte il giocatore che si infiamma a Roma e accalora il pubblico, Lorenzo Sonego, dall’altra l’asiatico che si inalbera perchè sente la platea ostile (è solo tifo) e cerca di indispettire il rivale, Nishioka, numero 32 del mondo e 25 del seeding agli Internazionali. Non gli è bastato, però, e Lorenzo Sonego il torinese, fresco di compleanno e capace di trovare al Foro le sue migliori ispirazioni, si è imposto 7-5 6-3 salendo al 3° turno della rassegna e centrando dopo un po’ di tempo due vittorie consecutive nello stesso torneo che lo vide raggiungere la semifinale solo due stagioni fa. Partenza sprint dell’azzurro (3-0 con un solo 15 lasciato all’avversario mancino), poi Nishioka si è ripreso, ha pareggiato i conti sul 3-3 e i due sono saliti appaiati sul 5-5. Qui l’allievo di Gipo Arbino ha operato lo strappo decisivo della frazione e conquistato i successiv due game, concentrato e determinato a dovere. Pioggerella a cadenzare i colpi, via via diventata sempre più fitta. Rimbalzi un po’ “malsani” nell’arena, da una parte e dall’altra. A subire maggiormente le condizioni atipiche di giornata è stato il nipponico, che ha chiesto anche l’intervento del referee per ottenere dal giudice di sedia una sorta di ammonizione generale al pubblico, come detto logicamente schierato dalla parte del nostro. Sonego impassibile e letale in chiusura di set. Break per il 5-3 e servizio tenuto con maestria nel game successivo. Passaggio allo step successivo dove molto probabilmentre troverà Tsitsipas, fermato dalla pioggia nella sua sfida contro il portoghese Nuno Borges, in vantaggio di un set e di un break nel secondo. Match che riprenderà oggi come gli altri rimandati ieri (tutti quelli del programma serale). In proiezione Sonego, contento per la vittoria ha detto che dovrò essere molto aggressivo contro il greco (se sarà lui l’avversario), perchè se gli si lascia spazio diventa ovviamente letale con la precisione dei suoi colpi, servizio e diritto in particolare.

di redazione