AtletiNewsTornei Internazionali

A RABAT BRONZETTI IN FINALE

Se a Parigi si è gioito anche in terra d’Africa, nell’assolato Marocco, si è fatto altrettanto. Lucia Bronzetti ha infatti raggiunto la sua seconda finale nel massimo circuito, a Rabat, battendo con grande autorevolezza l’ex numero 3 del mondo e campionessa gli US Open 2017, l’americana Sloane Stephens. La 24enne riminese di Villa Verucchio ha così scacciato i fantasmi di una prima parte di stagione in sordina che l’ha fatta scendere al 102° posto del ranking mondiale. Lunedì rientrerà tra le top 100 e già con la performance di Rabat si assesterà attorno alla 70esima piazza WTA. Contro l’americana, seconda testa di serie del torneo marocchino ed attuale numero 35 WTA, Lucia Bronzetti ha trasformato 5 delle sei palle break avute ed ha sempre comandato gli scambi, costringendo l’avversaria a rincorrere fin dai primi 15, sia nello score che nelle trame di campo. Domani troverà sulla strada per il titolo l’austriaca Grabher (alla prima finale in carriera nel massimo circuito) che nei quarti aveva battuto la campionessa uscente Martina Trevisan, costretta al ritiro dopo aver ceduto la prima frazione. In perfetta parità il bilancio dei precedenti tra le due (1-1).  

di redazione