AtletiNewsTornei Internazionali

ANCHE FLAVIO COBOLLI STACCA IL BIGLIETTO PER IL MAIN DRAW DI PARIGI. TROVERA’ ALCARAZ

Si sono concluse le qualificazioni del Roland Garros, secondo Slam del 2023, di scena sulla terra rossa parigina (domenica via alle sfide dei tabelloni principali). E si è arricchita ulteriormente la pattuglia azzurra maschile al Roland Garros. Nel day 5 delle qualificazioni, ha conquistato un posto nel main draw anche Flavio Cobolli: il 21enne romano, n.159 del ranking, nel turno decisivo ha sconfitto 75 63, in poco più di un’ora e tre quarti di partita, il francese Laurent Lokoli, 28enne di Bastia, n.198 ATP, mai affrontato prima in carriera. Al sesto tentativo complessivo (il secondo a Parigi) dunque il “figlio d’arte” è riuscito a conquistare un posto nel main draw di uno Slam. En plein tricolore nel terzo turno delle qualificazioni. Ieri avevano infatti conquistato un posto nel main draw sia Giulio Zeppieri (per il secondo anno di fila) che Andrea Vavassori (per la prima volta): nel turno decisivo il 21enne di Latina, n.129 ATP e dodicesima testa di serie, ha liquidato 64 61 il portoghese Frederico Ferreira Silva, n.225 del ranking, il 28enne di Torino, n.148 del ranking, ha invece sconfitto 64 64 il cileno Alejandro Tabilo, n.152 ATP. Cobolli ha “pescato” in main draw il numero 1 del mondo, Carlos Alcaraz, mentre Vavassori esordirà con il serbo Kecmanovic. Per Zeppieri, infine, ci sarà il kazako Bublik.