AtletiNewsTornei Internazionali

LUCIA BRONZETTI VINCE A RABAT

Primo titolo nel circuito maggiore per la 24enne riminese di Villa Verucchio, Lucia Bronzetti. E’ arrivato nel 250 WTA di Rabat (Mar) dove l’azzurra è succeduta nell’albo d’oro della manifestazione alla compagna di nazionale Martina Trevisan. Bronzetti a segno, dopo una gran battaglia di 2 ore e 40 minuti, contro l’austrica Julia Grabher, con lo score di 6-4 5-7 7-5. Una rassegna, quella marocchina che aveva già visto altri successi italiani, targati Rita Grande, Francesca Schiavone e Alberta Brianti. L’austriaca era alla sua prima finale in carriera, mentre la riminese alla seconda dopo quella persa nel 2022 a Palermo.
Semifinalista a Rabat nel 2022, Bronzetti ha completato una settimana che sa di rivincita. Ha eliminato Rebecca Peterson, Tatjana Maria, Alycia Parks e Sloane Stephens per guadagnarsi la seconda finale WTA dopo quella persa a Palermo l’anno scorso. Il primo titolo in carriera le permetterà di rientrare in Top 70 e riavvicinare il best ranking di numero 50. Molti i cambi di scenario in finale, con entrmabe le giocatrici condizionate dalla posta in palio. Al termine l’azzurra ha gestito meglio le emozioni e dall’1-3 è risalita sfruttando anche i molti errori della rivale, ha portato il pubblico dalla sua parte ein chiusura si è abbandonata alla gioia e alla lacrime, distesa sul rosso del centrale dell’impianto di Rabat. Un meritato premio al duro lavoro svolto e un riscatto alla stagione in corso che per ora era stata avara di soddisfazioni. Da lunedì tornerà in top 70.

di redazione (foto Fioriti)