AtletiNewsTornei Internazionali

ZEPPIERI SPEGNE BUBLIK AL QUINTO SET E VOLA AL ROLAND GARROS

Prima vittoria nel tabellone principale di un torneo Slam per Giulio Zeppieri, che ha battuto 60 46 46 63 75 Alexander Bublik all’esordio al Roland Garros 2023. Il 21enne di Latina, che per il secondo anno consecutivo ha superato le qualificazioni del torneo parigino, è uscito vincitore da un match folle, degno del suo avversario kazako (n.51 ATP) che come spesso gli accade ha fatto e disfatto (anche la sua racchetta). Zeppieri (n.129 del ranking) ha così festeggiato dopo oltre tre ore di battaglia la prima gioia Slam, preparandosi adesso ad affrontare per la prima volta in carriera la testa di serie numero 4 Casper Ruud: il norvegese, finalista dell’ultima edizione, ha infatti battuto all’esordio il qualificato svedese Elias Ymer (n.155) con il punteggio di 64 63 62. “Lui avrà tutto da perdere perchè difende la finale, è il numero 4 del mondo e avrà tutte le pressioni del mondo – ha commentato in conferenza stampa il classe 2001 sul suo prossimo impegno -. Io cercherò come sempre di giocare il mio tennis e di dare il massimo provando a dargli fastidio. Proverò a godermi l’esperienza il più possibile perchè affrontare uno dei migliori del mondo ti dà sempre qualcosa anche per il futuro“. Ruud che è stato battuto appena un mese fa da un altro italiano, Matteo Arnaldi, ma nel Masters 1000 di Madrid e non in un match al meglio di cinque set. “Saranno condizioni completamente diverse, qui i campi sono molto più lenti e bisogna giocare tutti i punti – afferma Zeppieri -. In più giocare tre su cinque, soprattutto contro i più forti è un’altra cosa. Sarebbe stata più aperta in una partita due su tre piuttosto che in una tre sue cinque, ma mai dire mai“.

dal sito www.supertennis.tv