AtletiNewsTornei Internazionali

A PARIGI AVANTI TUTTA PER RUNE E ZVEREV

Ieri a Parigi Hoger Rune ha fermato senza particolari difficoltà la corsa dell’argentino Olivieri, che al secondo turno si era imposto in quattro set ad Andrea Vavassori. Per il danese, numero 6 del seeding, affermazione in tre set (6-4 6-1 6-3) e prossima sfida con l’argentino Francisco Cerundolo, che ha sconfitto 7-5 al quarto set l’americano Taylor Fritz. Prosegue, a conferma dell’ottima sne che sta disputando sul rosso, la corsa del cileno Nicolas Jarry, approdato negli ottavi grazie alla vittoria in quattro frazioni sull’americano Marco Giron. Sarà lui il prossimo rivle di Casper Ruud, finalista 2022. Il norvegese, pur senza brillare, ha battuto il cinese Zhang in quattro set.
Sarà interessante anche un altro ottavo di finale della parte bassa del draw, quello che opporrà Alexander Zverev a Grigor Dimitrov. Il tedesco, nella sessione serale, ha fermato l’americano Tiafoe, al termine di un match lottatyo e vinto grazie alla maggior precisione nei tie-break delk secondo e del quarto set. Il bulgaro ha superato in tre set il “giustiziere” di Sinner, l’altro tedesco Altmaier. L’ultimo ottavo della parte bassa sarà a dir poco inedito, tra il giapponese Nishioka e l’argentino Etcheverry. Per ques’ultimo uno scalpo eccellente a livello di 3° turno, quello di Coric, per Nishioka successo al quinto set e per 6-0 contro il brasiliano Seyboth Wild.

di redazione