AtletiNewsRegioniSiciliaTornei Internazionali

UN ROLAND GARROS DIVERSO

Il modo migliore per seguire il Roland Garros di Parigi è essere sugli spalti dell’impianto transalpino. Quest’anno, per concomitanti impegni professionali, non siamo riusciti a farlo ma l’alternativa è stata altrettanto affascinante. L’abbiamo fatto per alcuni giorni, durante la prima settimana di gare, nelle suggestive atmosfere di Marzamemi, borgo da sogno situato a pochi chilometri da Noto nella provincia di Siracusa. Siamo stati ospiti del “Bed & Breakfast” I Gufi, dotato di cinque camere e servizi di qualità, compresa una piscina accogliente e fonte d’ispirazione per il viandante e nel caso specifico il giornalista. Grazie alla tecnologia eravamo in diretta streaming con Parigi e contemporaneamente immersi nei colori e nei sapori della Sicilia, impagabili. Come l’accoglienza del luogo che fortemente consigliamo, in stagione oppure no. Impegnati o alla ricerca del totale relax, l’approdo di cui stiamo disquisendo è sicuro ed avvolgente. Si dorme a pochi passi dal mare, ci si sveglia ritemprati e la colazione amorevolmente preparata dai proprietari è rigenerante. Da provare e “degustare” perché l’Isola non tradisce mai. La piazzetta di Marzamemi, con i suoi locali ed il mix di cultura, tradizione e novità, merita il viaggio.

di Roberto Bertellino