AtletiNewsTornei Internazionali

ALCARAZ E I CRAMPI DA TENSIONE

Carlos Alcaraz in conferenza stampa post match con Djokovic ha spiegato le ragioni dei problemi fisici accusati
È stata davvero dura per me. Sono dispiaciuto che sia successo in questa partita, per le emozioni con cui ci sono arrivato e perché mi sentivo bene fisicamente. I crampi tra la fine del secondo set e l’inizio del terzo sono stati davvero un dispiacere. Ma sono cose che succedono e bisogna affrontarle”. “Il primo e il secondo set sono stati molto, molto intensi, e ho iniziato ad avere crampi al braccio. All’inizio del terzo set ho iniziato ad avere crampi a ogni parte del corpo, non solo alle gambe. Anche alle braccia. È ​​stato davvero difficile per me muovermi nel terzo set. Nel quarto set ho avuto una piccola possibilità, ma è stata davvero dura. Tutto il mio corpo aveva iniziato ad accusare i crampi”.
Le motivazioni dell’accaduto sono chiare nella mente del campione iberico: “E’ successo per via della tensione. La tensione della partita. Ho iniziato il match molto nervoso. La tensione del primo set, poi del secondo: sono stati due set molto pesanti. Scambi davvero buoni, scambi difficili, smorzate, scatti, una combinazione di molte cose. Ma il problema principale è stata la tensione che ho avuto. Avevo già sofferto di crampi, per esempio contro Tsitsipas agli Us Open del 2021 ma non in maniera così forte. Devi prendere lezione da questo tipo di espereinze e far in modo che non si ripeta”.

domande e risposte tratte dal sito www.ubitennis.com