AtletiNewsRegioniTornei InternazionaliUmbria

CACHIN SI CONFERMA NUMERO 1 A PERUGIA. OGGI TRE AZZURRI IN CAMPO

La vittoria della prima testa di serie Pedro Cachin completa il quadro dei quarti di finale degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup. Andrea Collarini è stato costretto ad arrendersi al dolore alla schiena quando il derby argentino di secondo turno si trovava sul punteggio di 6-1 3-1. Prima, al netto delle condizioni del rivale, ci sono stati grandi sprazzi di tennis di Cachin, beniamino del pubblico del Tennis Club Perugia. Oggi si annuncia spettacolo con i quarti di finale. Per Pedro Cachin ci sarà l’ostacolo Nerman Fatic, mentre sono tre gli italiani ancora in corsa. Francesco Maestrelli giocherà il big match con Fabian Marozsan, mentre sarà derby, dalle 14, tra Edoardo Lavagno e Raul Brancaccio, seguiti anche managerialmente dalls tessa agenzia, la Rset Marketing di Milano. Quasi una finale anticipata la sfida tra il campione in carica Jaume Munar e Alexandre Muller, due giocatori con grandi ambizioni per la stagione.

Cachin: “Giocare in Umbria è un piacere” – Il Centrale di Perugia ha accolto alla grande Pedro Cachin, prima testa di serie del torneo. Il tennista di Bell Ville ha creato un legame speciale con l’Umbria, merito del trionfo nell’ultima edizione del Challenger di Todi organizzato da MEF Tennis Events. Finisce 6-1 3-1 la sfida contro Andrea Collarini, che gli permette di accedere al quarto di finale contro Nerman Fatic: “Fino al ritiro di Andrea ho giocato bene, ma naturalmente lui non era al meglio e mi dispiace. Il pubblico è stato fantastico e lo ringrazio, per me è sempre un piacere giocare qui in Umbria”. Lo scorso anno la vittoria di Todi valse la top 100, da lì un terzo turno agli US Open ed il best ranking  di numero 54 del mondo: “Io sono rimasto lo stesso, ma la mia vita è cambiata. Ho realizzato un sogno e ho potuto investire nel mio team”. 

2° Turno

Pedro Cachin (1) b. Andrea Collarini 6-1 3-1 rit.

Nerman Fatic (Q) b. Matteo Gigante 4-6 7-6(4) 6-3

Francesco Maestrelli b. Stefano Travaglia (LL) 6-3 7-5

Fabian Marozsan (7) b. Alvaro Lopez San Martin (LL) 6-2 6-3

Jaume Munar (3) b. Andrea Pellegrino 7-5 6-2

DA UFFICIO STAMPA TORNEO (SPORT FACE)