AtletiNewsRegioniTornei InternazionaliUmbria

LAVAGNO E’ IN SEMIFINALE A PERUGIA

Nel Challenger di Perugia si è messo in luce il torinese Edoardo Lavagno, in costante ascesa dopo una prima parte di stagione vissuta tra tornei ITF e Challenger. Il livello raggiunto è ormai tale da poter recitare la parte del protagonista anche nei secondi. Dopo i quarti colti nel 175 ATP Challenger di Torino, davanti al proprio pubblico, è arrivata ieri la semifinale nel 125 ATP di Perugia, affro9ntato grazie ad una wild card. Lavagno, classe 1998, trovata anche un’adeguata gestione manageriale con la Reset Marketing di Milano, ha sconfitto in un derby il campano Raul Brancaccio, con un netto 6-2 6-3. Oggi troverà il francese Muller e vuole continuare a sognare, dopo che alcuni anni fa, causa un infortunio, aveva anche rischiato di smettere con il tennis giocato. Promosso in semifinale anche il numero 1 del seeding, l’argentino Pedro Cachin, a segno contro il bosniaco Fatic (6-3 3-0 rit).
Le vittorie serali di Alexandre Muller e Fabian Marozsan completano il quadro della semifinali degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup. Al Tennis Club Perugia, sede della manifestazione ATP Challenger 125 organizzata da MEF Tennis Events, i quarti di finale hanno riservato grande spettacolo su un Centrale gremito per l’occasione. Alla penultima giornata di torneo, semifinali in programma oggi dalle ore 18.00, saranno ancora tre le teste di serie in corsa. Il francese Muller ha superato il campione in carica Jaume Munar per 5-7 6-4 6-2 e si giocherà un posto in finale contro la wild card azzurra Edoardo Lavagno. Niente da fare per Francesco Maestrelli, sconfitto da Fabian Marozsan. L’ungherese ha staccato il biglietto per le semifinali con un convincente 6-3 6-4 e si appresta ad essere un avversario ostico per la prima testa di serie Pedro Cachin.

di redazione