AtletiNewsTornei Internazionali

BOLELLI E VAVASSORI SONO IN FINALE AD HALLE, IN DOPPIO

L’Italia del tennis può ancora sperare di festeggiare un titolo a Halle. Dopo la sconfitta nei quarti di Jannik Sinner in singolare, Simone Bolelli e Andrea Vavassori hanno raggiunto la finale in doppio. I due azzurri hanno sconfitto 63 67(0) 10-7 la coppia formata dal brasiliano Marcelo Demoliner e dal tedesco Andreas Mies. In finale affronteranno i vincitori della seconda semifinale, che si giocherà domani: i tedeschi Oscar Otte/Jan-Lennard Struff, o il duo brasil-australiano Marcelo Melo/John Peers.
Per Bolelli si tratta della 24ma finale complessiva in doppio, la seconda sull’erba dopo quella vinta a Mallorca nel 2021 con Maximo Gonzalez. In carriera ha conquistato undici titoli nella specialità, sei dei quali in coppia con Fabio Fognini. I “Chicchi” hanno trionfato a Umago nel 2011 e nel 2022, a Buenos Aires nel 2013 e nel 2023, a Rio de Janeiro nel 2022 e soprattutto all’Australian Open 2015. In quell’occasione hanno firmato un traguardo storico: una coppia tutta italiana non vinceva uno Slam in doppio maschile dal trionfo di Nicola Pietrangeli e Orlando Sirola al Roland Garros del 1959.
Bolelli ha conquistato anche tre trofei con Maximo Gonzalez (Mallorca, Parma, Santiago 2021), uno con Andreas Seppi (Dubai 2016) e uno con Horacio Zeballos (Monaco di Baviera 2011). Vavassori invece giocherà la quinta, con l’obiettivo di centrare il quarto titolo dopo i successi, sempre sulla terra rossa a Cagliari nel 2021 con Lorenzo Sonego, a Santiago e Marrakech quest’anno, rispettivamente con Andrea Pellegrino e Marcelo Demoliner. Per il torinese è però la prima in un ATP 500.

di redazione e sito www.federtennis.it (in foto Vavassori e Pellegrino)