AtletiNewsTornei Internazionali

PRESENTATO IL BNL ITALY MAJOR PADEL

34 match in 9 giorni, per uno spettacolo raddoppiato grazie a un torneo per la prima volta disputato nella formula combined, con donne e uomini in contemporanea (main draw maschile a 56 coppie, femminile a 48). Dalle qualificazioni di sabato 8 luglio alle finali di domenica 16 – che quest’anno si svolgeranno sul prestigioso palcoscenico del Centrale – i sette campi del Foro Italico sono pronti ad accogliere nuovamente il BNL Italy Major Premier Padel, uno dei quattro maggiori tornei padelistici al mondo con Doha, Parigi e Monterrey, fiore all’occhiello di un circuito sempre più grande e importante. La seconda attesissima edizione dell’evento riparte quest’anno con la title sponsorship di BNL BNP Paribas che – oltre ad affiancare la FITP negli Internazionali BNL d’Italia – scende dunque in campo a sostegno anche del padel. L’introduzione del tabellone femminile accanto a quello maschile offrirà uno spettacolo senza precedenti, ancora più unico ed esaltante: la possibilità di ammirare le prodezze dei migliori giocatori del circuito, riuscirà a soddisfare pienamente le aspettative anche degli spettatori più esigenti. Grazie al lavoro sinergico tra Federazione Italiana Tennis e Padel e Sport e Salute, l’Italia si conferma nel ristretto novero di nazioni scelte dalla Federazione Internazionale Padel per organizzare alcuni tra i più grandi e importanti eventi mondiali dedicati alla disciplina del momento. PARATA DI STELLE SUL CIELO DI ROMA – Anche quest’anno i migliori padelisti del panorama internazionale sono pronti a illuminare il palcoscenico del Foro Italico. Smaltito l’infortunio, Juan Lebron tornerà, proprio a Roma, a far coppia con Alejandro Galan. Alle spalle dell’attesissimo duo spagnolo, ci saranno i ‘Superpibes’: gli argentini Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno, vincitori del Premier Padel di Doha e del Barcelo Valladolid Master dove hanno superato gli uomini del momento, i ‘Golden Boys’ Arturo Coello e Agustin Tapia. Impossibile non citare anche la presenza dell’intramontabile leggenda Fernando Belasteguin: ancora al top nonostante le 44 primavere, l’argentino sarà tra i protagonisti di Roma al fianco dello spagnolo Miguel Yanguas. Di altissimo livello anche l’entry list al femminile, guidata da tre coppie formidabili, le prime due spagnole, la terza argentino-iberica, ovvero Ariana Sanchez-Paula Josemaria, Gemma Triay-Marta Ortega e Delfina Brea-Beatriz Gonzalez. Nella Capitale non mancheranno ovviamente gli atleti azzurri, su tutti i protagonisti della straordinaria avventura agli Europei di Cracovia conclusasi, pochi giorni fa, con ben tre medaglie. Al fianco di Simone Cremona, rivedremo infatti all’opera Marco Cassetta: il 24enne piemontese ha conquistato un argento nel doppio misto con Giulia Sussarello, vincitrice anche di un bronzo nel doppio femminile al fianco di Chiara Pappacena. Passando proprio al tabellone femminile del BNL Italy Major Premier Padel, Sussarello e Pappacena giocheranno rispettivamente in coppia con Emily Stellato e Giorgia Marchetti: romana, classe 1995, la Marchetti è una delle giocatrici italiane del momento, come testimoniato dallo storico oro di Cracovia centrato insieme a Carolina Orsi. Anche la Orsi sarà ai nastri di partenza del torneo del Foro Italico insieme all’iberica Patricia Llaguno.

da ufficio stampa FITP