AtletiNewsTornei Internazionali

OGGI TUTTI IN CAMPO

Giornata di recuperi, ripartenze, primi e secondi turni. Dopo le tante interruzioni e cancellazioni di ieri a Wimbledon il programma odierno si presenta a dir poco intenso, a partire dalle 12 italiane. Molti gli azzurri in campo, salvo Martina Trevisan già eliminata tutto il resto del plotone italico (12 elementi). Sul campo numero 1 nel terzo match dalle 14 toccherà a Jannik Sinner giocare il secondo turno contro l’amico e argentino Diego Schwartzman. Prima di questo testa a testa, sullo stesso campo, esordio di Daniil Medvedev, numero 3 del seeding, contro il britannico Fery e di Barbora Krejcikova contro la locale Watson. Sul campo numero 3, nel quarto match dalle 12 Jasmine Paolini incontrerà la due volte campionessa di Wimbledon Petra Kvitova. Sul 12, nel terzo incontro dalle 12, ripresa della sfida interrotta ieri sullo score di 7-6 per Sonego, tra il torinese e Matteo Berrettini. Sul 18 chiuderà il programma di giornata Lorenzo Musetti, nel match di secondo turno contro lo spagnolo Jaume Munar. Sarà interessante vedere chi dei due si adatterà meglio al gioco sui prati. Sul 4 toccherà ad Arnaldi, proveniente dalle qualficazioni, esordire contro Carballes Baena (Spa) nel 4° match dalle 12. Apertura di giornata sul 5 con Cocciaretto – Osorio (Col); nel 4° incontro sullo stesso campo Marco Cecchinato cercherà il secondo turno contro l’ostico Nicolas Jarry (25 del seeding). Sul 6 apertura alle 12 con l’esordio in tabellone principale a Wimbledon di Lucrezia Stefanini contro l’estone ed ex top ten Anett Kontaveit. A seguire Gracheva contro Camila Giorgi. Sul 7 proseguirà la sfida tra Sara Errani e l’americana Madison Brengle, con quest’ultima in netto vantaggio (6-3 3-0); sul 10 altra apertura con un’italiana. Sarà Lucia Bronzetti ad affrontare la rumena Cristian, dalle 12.
Tra gli altri e sul Centrale secondo turno per Iga Swiatek, numero 1 del mondo, contro la spagnola Sorribes Tormo e per Novak Djokovic, numero 2, contro l’australiano Jordan Thompson.

di redazione