AtletiFriuli Venezia GiuliaNewsRegioniTornei Internazionali

PASSARO E’ NEI QUARTI A TRIESTE. ANCHE NAPOLITANO

Francesco Passaro fa sua la partita contro il croato Dino Prizmic nel match, giocato in due giorni causa pioggia, valido per l’accesso ai quarti di finale del “Città di Trieste Atp Challenger”, torneo con montepremi di 118.000 euro. Dopo che il match era stato sospeso sul punteggio di un set a testa e con l’umbro in vantaggio 2-0 il vincitore del Roland Garros juniores sul 3-2 per l’italiano ha avuto a disposizione una palla break ma, sfumata questa possibilità, l’italiano ha infilato undici punti consecutivi per concludere il match 6/3. Nonostante la sconfitta il diciassettenne Prizmic ha fatto vedere di avere tutte le carte in regola per poter ambire in breve tempo a raggiungere i migliori tennisti del mondo. Marcello Serafini, entrato in tabellone come wild card, non ha sfigurato contro lo spagnolo Pedro Martinez, n. 127 Atp ma solo quattordici mesi fa n. 40, sciupando qualche buona occasione nel secondo set per poi arrendersi 6/3 7/5. Nel match serale Stefano Napolitano ha sovvertito il pronostico e, dopo aver annullato tre match-point, ha eliminato la testa di serie n. 8, il ceco Zdenek Kolar, 4/6 7/6 7/6. Hugo Gaston ha faticato più del previsto per avere ragione di Roman Andres Burruchaga imponendosi 6/3 4/6 6/0. Oggi programma ricco, pioggia permettendo. Si inizia alle 14 con il derby francese Jacquet – Gaston; non prima delle 16,45 sfida tra Passaro e Andreozzi; alle 16 il biellese Stefano Napolitano troverà lo spagnolo Pedro Martinez e alle 20 Marozsan, numero 1 del sedding, se la vedrà con Dalla Valle, pioggia permettendo.

di redazione e ufficio stampa