AtletiNewsTornei Internazionali

SONEGO TORNA A VINCERE A UMAGO

Alla fine il derby di ottavi di finale nel 250 ATP di Umago, tra Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato, è andato al torinese, con lo score di 6-1 7-6 (7). Dopo un primo set sul velluto, con grandi soluzioni al servizio e in tutte le altre fasi del gioco, Sonego ha un po’ calato l’efficacia dei suoi colpi e Cecchinato ha reagito commettendo meno errori gratuiti e riuscendo a fare partita pari con il numero 42 del mondo. Nonostante questo Lorenzo ha centrato un break ed è salito 3-1 con la battuta a disposizione. Avrebbe potuto chiudere i giochi ed invece è incappato in uno di quei passaggi a vuoto che con altri giocatori possono spesso rivelarsi letali. Deve abituarsi a non decelerare quando è in vantaggio. Cecchinato è risalito, sul 2-3 con l’immediato contro-break e poi sul 3-3. I due hanno camminato appaiati fino al tie-break, dove ancora Sonego ha dato l’impressione di poter fuggire verso il passaggio di turno: 4-1 per lui. Sul 5-3 e servizio ha sbagliato un diritto in rete e tutto è stato rimesso in gioco nel set. Cecchinato ha messo la testa avanti con una palla set sul 6-5. Questa volta è stato Sonego a reagire e alla seconda occasione utile chiudere 9-7. E’ nei quarti dove questa sera non prima delle 19,30 incontrerà Jaume Munar, iberico di lunga esperienza sul rosso: “L’atmosfera – ha raccontato Sonego a fine match – è stata bellissima, ci sono tanti tifosi italiani sulle tribune che hanno seguito l’incontro. Ho giocato un primo set incredibile, poi Marco è salito di livello e la partita è stata molto avvincente. Oggi ho servito molto bene e questo mi ha dato una mano fondamentale per raggiungere la vittoria”. In campo oggi anche Matteo Arnaldi, opposto in apertura di programma sul centrale (ore 16,30) al ceco Jiri Lehecka, numero 1 del seeding, che ha vinto l’unico precedente giocato alle Next Gen ATP Finals dello scorso anno a Milano. Tra Sonego e Munar trattasi invece di prima assoluta in carriera.

di redazione