AtletiNewsTornei Internazionali

A UMAGO FA FESTA POPYRIN CONTRO WAWRINKA

Alla fine l’atteso ritorno alla vittoria di un torneo ATP non ha avuto esito positivo per il 38enne svizzero Stan Wawrinka. Ad Umago, dopo 2 ore e 36 minuti di bel tennis, a trionfare è stato infatti, per la seconda volta in carriera, l’australiano Alexei Popyrin, apparso nella sua versione migliore, quella nella quale si esprime con grande continuità al servizio ma sa anche usare il resto del repertorio, dal diritto che incide, alle variazioni nei pressi della rete. Popyrin ha vinto in rimonta, con lo scoe di 6-7 6-3 6-4 e lo svizzero non ha assolutamente demeritato, in particolare nel primo set quando ha invertito il corso della frazione dal 5-4 e servizio per il suo avversario, vincendola al tie-break. Reazione del “canguro” nel secondo set, comandato con classe e potenza e facilitato dal 3-0 iniziale figlio di ottime soluzioni. Più equlibrata la partita finale, con break (Popyrin) e immediato contro-break per il 2-1 Stan. Momento difficile per popyrin, apparentemente limitato dai crampi. E’ stata sufficiente una “pastiglia” magica per rimetterlo in carreggiata. Dal 4-4 gli ultimi due game sono di Popyrin che torna al successo dopo quello di Singapore 2021.

di redazione