AtletiNewsTornei Internazionali

PAOLINI FERMATA DA JESSICA PEGULA A MONTREAL. SWIATEK BATTE UN’OTTIMA MUCHOVA

Si è fermata negli ottavi di finale, i primi in carriera a livello di WTA 1000, la corsa di Jasmine Paolini a Montreal (Omnium Banque National Open). La 27enne toscana ha dovuto incassare la quinta sconfitta in altrettanti confronti con l’americana Jessica Pegula, numero 4 del seeding e del mondo, alla 39esima affermazione stagionale. Il match è durato praticamente un set, il primo, nel quale l’azzurra ha risposto con forza alla veemente partenza dell’avversaria (3-0) pareggiando i conti all’ottavo gioco (4-4). Da quel momento la tennista di Buffalo ha nuovamente cambiato marcia e infilato otto game consecutivi salendo nei quarti di finale della rassegna canadese. Per Jasmine, numero 49 del ranking a inizio settimana, una trasferta comunque positiva soprattutto ripensando alla vittoria di primo turno contro la croata Vekic, numero 22 della classifica WTA. Con l’eliminazione della Paolini non ci sono più azzurre in tabellone, considerando anche la sconfitta nel 2° turno di Camila Giorgi, per mano della ceca Petra Kvitova.
Nella notte italiana, dopo una lunga interruzione per pioggia sono andati in scena anche gli altri ottavi di finale. Il più intenso è stato quello che ha opposto la numero 1 del mondo Iga Swiatek alla ceca Muchova, finalista al Roland Garros 2023 proprio contro la polacca. La sfida è stata interrotta sullo score di un set pari e nel terzo è stata la Swiatek, pur a fatica, ad avere al termine la meglio per 6-1 4-6 6-4. Danielle Collins ha fermato la corsa della giocatrice di casa, Leylah Fernandez con un netto 6-2 6-3. La numero 3 del seeding ha incontrato poca resistenza da parte di Sloane Stephens ed è volata nei quarti grazie ad un altrettanto netto 6-3 6-3. Nessun problema anche per la russa Daria Kasatkina per sconfiggere la ceca Bouzkova (6-3 6-4). Bene anche Coco Gauff, che ha lasciato soli tre game alla campionessa di Wimbledon, Marketa Vondrousova e nei quarti troverà Jessica Pegula. Oggi si completerà anche il tabellone di ottavi con la sfidatra Aryna Sabalenka, numero 2 del mondoi e del seeding e la russa cresciuta in Italia Liudmila Samsonova.

di redazione