AtletiNewsTornei Internazionali

SINNER NUMERO 6 DEL MONDO. BEST RANKING ANCHE PER ARNALDI

Il primo Masters1000 vinto in carriera consente a Jannik Sinner di attestarsi al 6° posto nel ranking superando Casper Ruud, che perde due posizioni ed è ora 7° e Andrey Rublev, scivolato in 8° posizione. La bella corsa di Alex De Minaur in Canda consente invece all’australiano di posizionarsi a ridosso della top10, guadagnando ben sei posizioni che fanno di lui il nuovo n.12 del mondo. Continua a perdere terreno Felix Auger-Aliassime (14°), e come lui Hubert Hurkacz, retrocesso in 20° posizione. Piccolo passo avanti invece per Lorenzo Musetti che guadagna una posizione. Best ranking anche per Matteo Arnaldi, nuovo numero 61. Tra gli italiani bene anche Matteo Gigante, nuovo numero 162 grazie al successo nel Challenger di Cordenons. In vetta sempre Carlos Alcaraz davanti a Novak Djokovic.

di redazione


RANKING ATP, LA TOP 20 (14-08-23)

1 Carlos Alcaraz (ESP) 9.395 punti
2 Novak Djokovic (SRB) 8.795
3 Daniil Medvedev 6.520  6.530
4 Stefanos Tsitsipas (GRE) 5.090
5 Holger Rune (DEN) 4.790
6 Jannik Sinner (ITA) 4.725
7 Casper Ruud (NOR) 4.715
8 Andrey Rublev 4.595
9 Taylor Fritz (USA) 3.605
10 Frances Tiafoe (USA) 3.050
11 Karen Khachanov 2.855
12 Alex de Minaur (AUS) 2.595
13 Tommy Paul (USA) 2.525
14 Felix Auger-Aliassime (CAN) 2.510
15 Cameron Norrie (GBR) 2.425
16 Borna Coric (CRO) 2.315
17 Alexander Zverev (GER) 2.310
18 Lorenzo Musetti (ITA) 1.950
19 Grigor Dimitrov (BUL) 1.690
20 Hubert Hurkacz (POL) 1.685

RANKING ATP, LA TOP 20 ITALIANA (14-08-23)

1 (6) Jannik Sinner 4.725 punti
2 (18) Lorenzo Musetti 1.995
3 (38) Matteo Berrettini 1.147 
4 (39) Lorenzo Sonego 1.105 
5 (61) Matteo Arnaldi 855
6 (111) Marco Cecchinato 549 
7 (122) Luca Nardi 519
8 (125) Fabio Fognini 497 
9 (141) Giulio Zeppieri 442
10 (142) Flavio Cobolli 442
11 (160) Andrea Vavassori 382 
12 (162) Matteo Gigante 374
13 (164) Raul Brancaccio 371 
14 (170) Francesco Passaro 356
15 (198) Mattia Bellucci 316 
16 (199) Franco Agamenone 315  
17 (205) Riccardo Bonadio 310
18 (216) Federico Gaio 286
19 (221) Andrea Pellegrino 282 
20 (228) Edoardo Lavagno 275